Anche se sembra inutile ormai la speranza rimane

tra noi due un muro di pietra pieno del nostro sangue

attorno a me le tue parole sono tutte innescate

scoppiano mentre incrocio il tuo sguardo vedo solo paura

 

schegge nell’aria schegge nell’aria

 

anni di decenti memorie tu le hai rovinate

veli di innocue risate tu me li hai strappati

 

schegge di rabbia schegge di rabbia

specchio mio non vedo lo sfregio sulla pelle pulita

ma già so che nel mio cuore resterà la cicatrice

 

schegge di speranza schegge di speranza

schegge di speranza schegge di speranza